Gli Experts intervengono a monte di ogni implementazione dei servizi presso i nostri clienti. Sia in termini di organizzazione, qualità, formazione o innovazioni, accompagnano ciascuna delle nostre filiali.

A livello organizzativo, forniscono supporto nell’organizzazione dei team e intervengono nella definizione dei processi di lavoro e raccomandano le attrezzature da utilizzare.

Per quanto riguarda la qualità, essi effettuano audit di qualità durante tutte le missioni. Questi audit consentono di formulare proposte in termini di organizzazione, di ottimizzazione del sito e di innovazioni da guidare attraverso un processo di miglioramento costante.

Per la formazione dei nostri team, che è un pilastro della nostra gestione, gli esperti sono ancora una volta una risorsa indispensabile. Possono fornire una formazione teorica o anche il follow-up sul posto di lavoro. Attraverso queste azioni, devono garantire la conoscenza di tutti i metodi di lavoro.

Infine, sul punto cruciale che l’innovazione rappresenta oggi, gli esperti conducono una vigilanza permanente affinché i servizi DOSIM siano efficienti oltre che efficaci. Tenere conto dell’impatto ambientale, pur comprendendo la qualità e la redditività dei servizi, è una priorità nel loro lavoro quotidiano.

Gli esperti hanno necessariamente un profilo operativo e tecnico nella gestione dei progetti, unito a un’acuta curiosità e un gusto per l’innovazione. Hanno un contatto privilegiato con i team e amano la ricerca della perfezione in ogni missione. Flessibilità, ascolto, scambi e comprensione fanno parte del loro know-how essenziale per la loro missione.
Guidatori del progresso all’interno dei team DOSIM, gli esperti si dimostrano ogni giorno una risorsa indispensabile e preziosa. Partecipano ad aumentare la soddisfazione dei nostri clienti e a migliorare la qualità dei nostri servizi per perpetuare la collaborazione tra i nostri clienti e la nostra azienda.

Il requisito è la forza trainante del team DOSIM e la soddisfazione del cliente è la sua priorità.

Ritorno alla liste della attualità